Lasagne al radicchio con crema di caprino, pepe e noci

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta:

350 g di farina di tipo 2

250g di radicchio rosso

150g di semola di grano duro

2 cucchiai di succo di barbabietola

2 uova

Sale q.b.

Per la farcia:

500 ml di bevanda di soia o mandorla senza zuccheri

50 g di farina di tipo 2

40 g di olio extravergine di oliva

150 g di robiola di capra

1 cespo di radicchio rosso

Sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Mondate e tagliate il radicchio; cuocetelo in padella con un filo d’olio per 5 minuti, poi frullatelo per ottenere un composto omogeneo.

In una ciotola unite le uova e il succo di barbabietola al radicchio frullato e mescolate.

Aggiungete la farina e la semola, un pizzico di sale e impastate finchè non otterrete in composto elastico e omogeneo.

Formate un panetto e lasciatelo riposare per 30 minuti in frigorifero. Trascorso questo tempo, stendete la pasta in sfoglie sottili che comporranno la vostra lasagna.

Per la farcitura, in un pentolino mescolate l’olio assieme alla farina, tostando gli ingredienti a fuoco molto basso. Aggiungete la bevanda vegetale e continuate la cottura, senza dimenticarvi di mescolare energicamente con la frusta fino ad ottenere una besciamella liscia e cremosa. Lasciate raffreddare prima di aggiungere anche la robiola e, nel frattempo, fate appassire il radicchio in una padella con dell’olio, il sale e un pizzico di pepe.

Ora potete comporre la lasagna: sporcate la teglia con un cucchiaio di crema, disponete la prima sfoglia, poi ancora abbondante crema, una manciata di radicchio e infine qualche noce tritata. Continuate così fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Cuocete in forno statico a 180° per 35/40 min.

Quando sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata e croccante, spegnete, lasciate intiepidire e servite.